Nero d'Avola DOC - Rapitalà - 6 bottiglie

Uno dei più tradizionali vitigni siciliani, dall’intenso colore e dalle potenti strutture. Le uve raccolte a metà settembre sono vinificate in purezza, in piccoli contenitori di acciaio inox, con macerazioni medio lunghe a temperature controllate. Vino dal colore rosso passionale con sentori all’olfatto di frutta matura, intenso e armonico al gusto. La vendita è vietata ai minori di 18 anni.

Vendemmia anno 2013
Confezione da 6 bottiglie

Maggiori dettagli

NERO D’AVOLA Sicilia IGT
Provenienza Sicilia

Le uve: 100% Nero d’Avola.

Il vigneto: vigne selezionate coltivate fra i 300 e i 400 metri sul livello del mare, allevate a Guyot su terreni argillosi con rese limitate d’uva per ettaro.

La vinificazione: le uve raccolte, a metà settembre sono vinificate in purezza “in rosso” in piccoli contenitori d’acciaio inox. Macerazioni medio-lunghe e temperature controllate hanno permesso di conferire al prodotto un’importante struttura.

Il vino: colore rosso rubino, con sentori all’olfatto di frutta matura. Al gusto si presenta armonico e intenso.

  • Dati analitici: alcol 13%; acidità totale 5,60 g/l; pH 3,50; zuccheri 4,00 g/l; estratto 28 g/l. 
  • Abbinamenti gastronomici: carni rosse, arrosti di carni bianche e formaggi stagionati. 

 

CANTINA RAPITALA’ SICILIA. COLTIVIAMO LA PASSIONE. Rapitalà è un nome vero, viene dall’arabo (Rabidh-Allah “fiume di Allah” dal torrente che scorre tra i vigneti), e sta a testimoniare che queste campagne furono coltivate fin dall’antichità. Nel corso dei secoli generazioni di agricoltori hanno disegnato la forma attuale e l’identità della tenuta. La tenuta Rapitalà si estende per 225 ettari nel territorio che da Camporeale declina verso Alcamo, su dolci colline fra i 300 e i 600 metri, su una terra dove si alternano argille e sabbie. La perfetta esposizione e la composizione del suolo la rendono ideale per la coltivazione dei vitigni più pregiati.

30 altri articoli della stessa categoria