Valpolicella classico DOC - Le Caleselle - Santi - 6 bottiglie

Nel territorio classico di origine della Valpolicella, tra i comuni di San Pietro in Cariano, Negrar e Fumane, c’è una zona particolarmente vocata detta “ Le Caleselle”. Qui gli enologi di Casa Santi, in vigneti selezionati e allevati sotto il loro controllo, selezionano le uve da cui nasce il Valpolicella Classico Le Caleselle. La produzione di questo rosso di pregio, ottenuto con criteri moderni nel rispetto della migliore tradizione veronese è iniziata nel 1997 ed arriva a 130.000 bottiglie all’anno. La vendita è vietata ai minori di 18 anni.

Vendemmia 2013
Cartone da 6 bottiglie

Maggiori dettagli

VALPOLICELLA CLASSICO DOC
Provenienza: Veneto

Le uve: 65% corvina, 30 rondinella, 5% molinara.

Il vigneto: vigne selezionate nei comuni di San Pietro in Cariano, Negrar e Fumane, su terreni calcari bene esposti, con presenza di argilla e sassi, e con affioramenti basaltici. Le viti sono allevate a cordone speronato e pergoletta veronese. Hanno una resa di 110 quintali di uva per ettaro.

La vinificazione: le uve mature, raccolte a mano nella prima decade di ottobre, vengono vinificate “in rosso” con circa 15 giorni di macerazione e con gestione di temperature e rimontaggi diversificati in funzione delle varie componenti strutturali ed aromatiche. La fermentazione si svolge a temperatura controllata (20-28°C), con lieviti selezionati e in moderni vinificatori per esaltare le peculiarità delle uve e dei vigneti di origine.

La maturazione: il vino si affina per un breve periodo in botti di diversa provenienza e dimensione. Rimane qualche mese in bottiglia prima dell’immissione al consumo.

Il vino: colore rubino molto intenso; profumo penetrante, di grande eleganza e finezza, fruttato con intensi sentori di confettura di ciliegie e mirtillo; sapore asciutto, morbido ma di buona struttura, armonico e di lunga persistenza.

  • Dati analitici: alcol 12,4 %; acidità totale 5,3 g/l; pH 3,42 ; zuccheri 3,9 g/l; estratto 26,8 g/l.
  • Conservazione ottimale: 2 - 4 anni in bottiglie coricate al fresco e al buio.
  • Abbinamenti gastronomici: risotti e paste asciutte con salse di carne, fegatini, salsiccia; pollame nobile; arrosti di carni bianche.
  • Temperatura di servizio: 18°C.

 

CANTINE SANTI: L’ECCELLENZA VERONESE. La Casa Vinicola Santi fondata nel 1843 da Attilio Carlo Santi, iniziò la sua produzione dedicandosi ai classici Soave, Valpolicella, Recioto, Amarone e Bardolino ottenuti da uve raccolte in vigneti di proprietà nel cuore delle zone più vocate. La Santi, nel corso degli anni si è progressivamente trasformata. E’ stata la Santi ad inaugurare il “percorso qualità GIV” che ha interessato tutta la filiera produttiva, dal vigneto alle tecniche di vinificazione, dal pensiero enologico all’imbottigliamento. Tre sono le cantine di vinificazione: Tenuta Pule, San Pietro Incariano e Tenuta Preella, una di maturazione ed una di imbottigliamento, a Pedemonte, dotata delle più moderne tecnologie. Santi è oggi sinonimo di prodotti di grande prestigio, frutto delle capacità e dell’esperienza degli enologi, gelosi delle loro tradizioni ed al contempo rivolti al futuro.

  • Peso 10

30 altri articoli della stessa categoria