Muller Thurgau Trentino DOC - Conti d'Arco - 6 bottiglie

La realizzazione di questo vino frizzante inizia con mosto (e non con il vino), ancora con lo stesso processo fino a quando il mercato lo richiede, per garantire la massima freschezza e fragranza; come se l'annata dovesse succedersi più volte all'anno. Le uve: 100 % Müller - Thurgau.

Vendemmia 2013
Cartone da 6 bottiglie
. La vendita è vietata ai minori di 18 anni.

Maggiori dettagli

MULLER THURGAU Vino frizzante delle Venezie IGT
Provenienza: Trentino

Le uve: 100 % Müller - Thurgau (un incrocio di Riesling e Silvaner, fecondazione prodotta dal Ampelografo svizzero Hermann Müller - Thurgau).

Vigneto: vigne selezionate a nord di Mezzocorona, lungo la Valle dell'Adige, a 220-240 metri altitudine: le viti sono allevate a pergola trentina è ben esposto a terra, prevalentemente argilloso, ricco di calcare e marna; la resa è di 120 quintali di uva per ettaro.

Vinificazione: le uve, raccolte nella prima metà di settembre, vengono vinificate; il mosto, chiarificato per decantazione statica a freddo, viene solo parzialmente fermentato; poi il mosto-vino è chiuso ermeticamente immagazzinato in serbatoi di acciaio a bassa temperatura. La seconda fermentazione avviene solo quando il mercato richiede il prodotto: vengono aggiunti zucchero d'uva concentrato e lieviti selezionati e la fermentazione riparte in piccoli serbatoi chiusi per due mesi. Il vino naturalmente frizzante (2,5 atmosfere di pressione) viene imbottigliato sterile (imbottigliamento isobarico) e viene consegnato al mercato immediatamente.

Vino: schiuma bianca vivace; effervescenza vivace; color oro pallido con riflessi verdognoli; intenso, aromatico, bouquet con un caratteristico profumo di muschio , rose e frutta matura (pesche, mele, albicocche); morbido , leggermente frizzante, leggero e dal sapore fresco con un retrogusto attraente, fruttato, e persistente.

  • Conservazione ottimale: 1 anno in bottiglie coricate al fresco e al buio.
  • Abbinamenti gastronomici: con tutti i cibi leggeri a base di verdure, pesce o carne.
  • Temperatura di servizio: 8 ° C.

 

CANTINA CONTI D'ARCO Vini e spumanti del Trentino metodo tradizionale. Il nome Conti D’Arco deriva dalla nobile famiglia proprietaria del castello medioevale, che dalla rupe di Arco domina le vigne della splendida conca tra il lago di Garda e le Dolomiti del Brenta. Le colline che si estendono in questa zona furono scelte per la selezione di vitigni pregiati già all’epoca dell’Impero Austro-Ungarico. Nello splendido castello e nei palazzi rinascimentali del borgo, non mancarono mai le profonde e fresche cantine dette "caneve", in cui conservare l’ottimo vino raccolto con le decime del contado. Zona dal terreno e dal clima ideali, il Trentino ha anche una rinomata tradizione spumantistica.

  • Peso 10

30 altri articoli della stessa categoria