Muller Thurgau frizzante IGT - Santi - 6 bottiglie

Il Chiaro di Luna deriva da un simbolo dei vini del Trentino: il Müller - Thurgau. In Val d'Adige queste varietà autoctone hanno trovato un territorio ideale per portare un vino fresco di qualità prodotto con una speziatura distintiva. La vendita è vietata ai minori di 18 anni.

Vendemmia 2013
Cartone da 6 bottiglie

Maggiori dettagli

CHIARO DI LUNA MULLER THURGAU
Provenienza: Trentino

Uve: 100 % Müller - Thurgau (un vitigno croce speziato di Riesling , Sylvaner e Chasselas , nuova generazione di ampelografi svizzeri Prof. Hermann Müller dal cantone di Turgovia, che è stato realizzato alla fine del 19 ° secolo in Germania).

Vigneti: vigneti selezionati con orientamenti favorevoli lungo la valle dell'Adige a nord di Mezzo Corona; i vigneti sono chiamati a "pergola trentina" in altezze posizionate intorno 450-600 metri, in azoto, fosforo e base di potassio, terreni prevalentemente argillosi con substrati che garantiscono un drenaggio perfetto.

Vinificazione: le uve vengono raccolte a maturazione ottimale e vengono vinificate "in bianco". Dopo la delicata spremitura a freddo e naturale si procede con la chiarificazione dei mosti (assestamento), ad una parziale fermentazione degli zuccheri. Questa base viene conservata a bassa temperatura e in assenza di ossigeno in serbatoi di acciaio inox e successivamente trasferita nel serbatoio a pressione, in cui la lenta rifermentazione avviene in due mesi al momento della conclusione del Chiaro di Luna usando il filtro sterile e in sovrapressione isobarica in modo che venga mantenuta il vivace perlage.

Descrizione del vino: frizzante; color verde- oro pallido; intenso, profumo aromatico con percezioni floreali (rose) e fruttate (pesca, mela, albicocca); morbido al palato, vivace, frizzante, leggero e fresco.

Dati analitici: Alcool 11%; Acidità totale 5,7 g / l; pH 3,20; Residuo di zucchero 12 g / l; Estratto 20 g / l

CANTINE SANTI: L’ECCELLENZA VERONESE. La Casa Vinicola Santi fondata nel 1843 da Attilio Carlo Santi, iniziò la sua produzione dedicandosi ai classici Soave, Valpolicella, Recioto, Amarone e Bardolino ottenuti da uve raccolte in vigneti di proprietà nel cuore delle zone più vocate. La Santi, nel corso degli anni si è progressivamente trasformata. E’ stata la Santi ad inaugurare il “percorso qualità GIV” che ha interessato tutta la filiera produttiva, dal vigneto alle tecniche di vinificazione, dal pensiero enologico all’imbottigliamento. Tre sono le cantine di vinificazione: Tenuta Pule, San Pietro Incariano e Tenuta Preella, una di maturazione ed una di imbottigliamento, a Pedemonte, dotata delle più moderne tecnologie. Santi è oggi sinonimo di prodotti di grande prestigio, frutto delle capacità e dell’esperienza degli enologi, gelosi delle loro tradizioni ed al contempo rivolti al futuro.

  • Peso 10

30 altri articoli della stessa categoria