Collio DOC Cabernet Franc - C.Formentini - 6 bottiglie

Il Cabernet Franc Colli Orientali del Friuli è un vino rosso a denominazione di origine controllata prodotto nella provincia di Udine. Cabernet è il termine generico con cui di solito ci si riferisce alle varietà di uve a bacca scura cabernet sauvignon e cabernet franc, di origine francese (in particolare della zona di Bordeaux) e ai vini con essi prodotti. Oggi diffusi a livello mondiale, si possono trovare vinificati singolarmente, in uvaggio, o, come spesso accade in Italia, in aggiunta ai vitigni autoctoni. La vendita è vietata ai minori di 18 anni.

Vendemmia 2012
Confezione da 6 bottiglie 

Maggiori dettagli

Collio Doc Cabernet Franc Denominazione di Origine Controllata
Provenienza: Friuli

Le uve: 100% cabernet franc

Il vigneto: vigne selezionate sulle colline meglio esposte, in comune di San Floriano del Collio, ad oltre 200 metri di altitudine media; le viti, allevate a cordone speronato, crescono su un terreno composto prevalentemente di marne ed arenarie, con una densità superiore a 4.500 ceppi per ettaro; la produzione media di uva è di 85-90 quintali/ettaro, pari ad una resa del 65% in vino.

La vinificazione: le uve sono raccolte tra la fine di settembre ed i primi di ottobre ad un buon livello di maturazione. Viene poi portata in cantina dove una parte è adagiata in cassette e riposta in un fruttaio ad appassire. La parte restante viene inoculata con lieviti selezionati, per l’avvio della fermentazione alcolica. Una percentuale del 35% circa di uva parzialmente appassita in fruttaio, viene aggiunta al vino già pronto in vari step successivi, con lo scopo di provocare una lieve rifermentazione del vino ed esaltarne i profumi secondari. Al completamente della fermentazione, il vino viene affinato per qualche mese in legno nuovo e di secondo passaggio.

Il vino: colore rosso rubino carico e lucido; profumo intenso di lampone, amarena, frutti rossi e spezie dolci; sapore secco, pieno, importante, armonico e piacevole, con elegante fondo di confettura di frutti di bosco ed un sapore erbaceo che diventa ancora più armonico con l’invecchiamento.

  • Dati analitici: alcol 14,10 %; acidità totale 4,9 g/l; pH 3,60; zuccheri 4,00 g/l; estratto 23,00 g/l 
  • Conservazione ottimale: 3-4 anni in bottiglie coricate al fresco e al buio. 
  • Abbinamenti gastronomici: carni rosse importanti, arrosti di agnello e capretto, cacciagione, formaggi stagionati
  • Temperatura di servizio: 18° C 

 

CONTI FORMENTINI Tracciare la storia vitivinicola della Conti Formentini sarebbe una impresa piuttosto ardua, dovremmo risalire ai primi decenni del 1500. Più significativo e importante è invece guardarne l’evoluzione, il percorso che l’ha condotta ad interpretare in un modo nuovo la tipicità, un modo più moderno ed attuale in grado di esprimere il “vero Collio” e tutti i suoi valori; un modo che permettesse di assaporare ed esaltare le caratteristiche uniche dei vitigni, permettendo loro di esprimere la già forte personalità. La sua collaborazione con i 30 viticoltori storici e gli anni di studi e sperimentazioni, hanno permesso alla Cantina di raggiungere una nuova maturità enologica, alla base della quale stanno la scelta di purezza varietale e della rinuncia ai vitigni complementari.

  • Peso 10

30 altri articoli della stessa categoria