Filetti di San Pietro in olio PV - MZ

In cucina il San Pietro ha molti impieghi perché la carne è tenera e saporita, facile da disliscare.

Filetti di San Pietro: San Pietro, olio di semi di girasole, prezzemolo, limone, acido citrico e sale.

Maggiori dettagli

Confezione da 1,5 Kg
Confezione da 1 Kg
Confezione da 200 g

Durata 15 giorni dalla data di produzione riportata sull'etichetta.

La ricetta: Filetto di San Pietro alle olive

Ingredienti:

  • 600 gr di filetti di pesce Sanpietro
  • 500 gr di pomodori maturi
  • 20 gr di pasta di olive nere
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • mezza cipolla
  • 4 fili di erba cipollina
  • 40 ml di olio di oliva
  • 1 lime
  • sale
  • pepe


Preparazione:

Portate a ebollizione abbondante acqua salata, lavate e pulite la carota e ilsedano e fateli a pezzettini, sbucciate la cipolla e tagliatela a metà, poi mettete tutte le verdure nella pentola e unite anche i pomodori, lasciateli per un minuto, poi toglieteli passateli sotto l’acqua fredda e sbucciateli, togliete l’acqua di vegetazione e tagliate la polpa a dadini. Mettete i pezzetti di pomodori in una ciotola e aggiungete un pizzico di sale e un bel po' di pepe macinato, irrorate con l’olio e mescolate bene. Mettete il pesce e le verdure nel cestello per la cottura al vapore, cuocetelo per 12 minuti girandolo dopo 6 minuti facendo attenzione a non rompere i filetti. Pulite l’erba cipollina, asciugatela e tagliuzzatela con le forbici. Lavate il lime e spremete il succo e mettetelo in una ciotola con l’erba cipollina a cui unirete un pizzico di sale e un pò di olio. Mettete i pomodori su un piatto da portata in un unico strato, mettete sopra i filetti di pesce e spalmate ognuno di essi con la pasta di olive, aggiungete la salsina di olio ed erba cipollina e servite.