Crema di Aceto Balsamico Squeezable - 100 ml - Mengazzoli

La Crema Balsamico è capace di insaporire, farcire e decorare qualunque piatto, dall’antipasto al dolce. Questo particolare prodotto è stato studiato agli inizi degli anni ‘90 con un’equipe di cuochi internazionali che ha stabilito i criteri fondamentali di un addensato che riproducesse le tecniche di preparazione che si possono trovare comunemente nei preparati che si fanno in cucina, preparati a base di aceto Balsamico di Modena I.G.P., di aceto di vino o di aceto di mele. Tale processo produttivo evita la carbonizzazione degli zuccheri e quindi il gusto amaro che ne deriva, unitamente alla conservazione controllata dell’acidità conferita dall’aceto. La scelta degli ingredienti per formare queste creme è stata seguita in modo scrupoloso, selezionando alimenti puri, non dannosi per la salute e che non conferiscono al prodotto sapori indesiderati o antagonisti a quelli dell’aceto. 

Maggiori dettagli

all'Aceto Balsamico di Modena
al Tartufo
ai Fichi

Crema di aceto balsamico all'aceto balsamico
La Crema di Balsamico è un condimento a base di solo “Aceto Balsamico di Modena I.G.P.” ottenuto mediate una preparazione a freddo che ne impedisce la carbonizzazione degli zuccheri. La scelta degli ingredienti è scrupolosa e attente al fine di esaltare il sapore classico dell’“Aceto Balsamico di Modena I.G.P.” senza infierirne nel gusto e nell’aroma. La composizione densa ed aggrappante di questa Crema è ideale per la decorazione e l’insaporimento di qualsiasi pietanza. Deliziosa in qualunque impiego culinario, dall’antipasto al dolce, per guarnire tartine e salumi, sulla carne, sui gamberi, con le fragole e il gelato alla vaniglia. Addizionata ad olio, sale e pepe costituisce la classica vinaigrette per il condimento di ogni insalata.

Crema di balsamico al Tartufo
Il gusto vellutato della Crema di Balsamico tartufo incontra ed esalta il carattere deciso e persistente del tartufo, creando un connubio agrodolce piacevolmente marcato dal profumo e sapore intenso tipico di questo tubero. La Crema di Balsamico tartufo si ottiene per riduzione e addensamento di Aceto Balsamico di Modena I.G.T. mantecato a fine ebollizione con il tartufo finemente tritato. Lasciato riposare viene successivamente addensato e reso cremoso. Impiegato stemperato in olio extravergine di oliva, sale pepe o burro è ideale come ingrediente nelle ricette di pietanze agrodolci con tartufo, indispensabile per decorare e insaporire in modo decisivo portate estrose. La Crema di Balsamico con tartufo si sposa infatti con piatti semplici come pasta all’uovo e risotti. Piacevole sulla polenta calda con Parmigiano Reggiano, robiola o taleggio, filetto di manzo, coniglio, tacchino e fagiano guarniti con insalate di lattuga, carciofi, e funghi. Insuperabile nell’accostamento asparagi e uova, insolito e curioso nei dolci al cioccolato.

Crema di balsamico ai fichi
Ottenuta per riduzione e addensamento di Aceto Balsamico di Modena I.G.P. mantecato, a fine ebollizione, con il succo di fichi. Lasciata riposare alcuni mesi in fusti, per arrotondare l’agrodolce e rendere intimo e persistente il sapore dei fichi, viene in seguito addensata e resa cremosa. La Crema di Balsamico fichi si sposa con piatti semplici come ravioli all’uovo o costolette d’agnello. Ottima con formaggi stagionati, per condire antipasti freddi come petto d’anatra affumicato con melone o per guarnire gelati e macedonia fresca di stagione.